FESTIVAL DEI TALENTI ETHNOS – 13/16 LUGLIO 2016

Apr 07, 2016

FESTIVAL ETHNOS 2016FESTIVAL DEI TALENTI ETHNOS 2016
13/16 Luglio c/o Villa Matarazzo
Via Farneto, 1, 61012 Gradara ( PU )

Come ogni anno il Festival si ripropone quale occasione di incontro fra tutti i soci ed amici Ethnos, al fine di scambiarci nuovi spunti di interesse culturale , sociale e didattico, che ci aiutino a trovare consapevolezza del momento presente e ci focalizzino al benessere fisico, mentale e spirituale che rappresenta da sempre la nostra “mission”, sapendo filtrare le innumerevoli notizie che arrivano dal mondo, spesso fuorvianti e guidate da interessi sociali che non hanno come base il “risveglio” dell’individuo.
Ospiti accuratamente scelti per abbracciare a pieno la filosofia della ricerca della verità, che da sempre contraddistingue L’ Associazione Ethnos e una fantastica location, saranno protagonisti insieme a tutti voi e ci aiuteranno in questo ennesimo cammino di luce, di divertimento e gran relax da trascorrere insieme in formula residenziale da Mercoledì 13 a Sabato 16 Luglio.
Vi aspettiamo sempre più numerosi ….

RELATORI E PROGRAMMA

FABRIZIO AMEEDO MARIOTTI: WORKSHOP: Trovare il senso della propria vita è un ringraziamento all’Esistenza
Dare un senso alla propria vita è una continua ricerca che non potrà avere mai fine. In questi lunghi anni di studio siamo riusciti, grazie alla disciplina astrosofica, a dare un pò di pace e visibilità alle nostre anime, ma solo la costante curiosità di ogni singolo individuo, unita alla magia dell’Esistenza, può allietare e alleggerire il cuore in questa missione. In questo seminario affronteremo a 360° tutto quel che riguarda l’evoluzione individuale in rapporto a ciò che accade nel mondo.

PIERPAOLO PEDRINI: CONFERENZA : Le armi della persuasione moderna
“Nell’era della comunicazione di massa i grandi temi che guidano i consumatori nei loro acquisti e che orientano i cittadini nelle loro scelte politiche ribadiscono la validità dei principi sviluppati dai propagandisti per vendere la Grande Guerra”. E` la tesi che l’autore ha sostenuto nel suo recente libro “I manifesti nella Grande Guerra- tecniche persuasive alle origini della comunicazione contemporanea” (Carocci, 2016) e che si propone di illustrare nella conferenza. La ricerca è molto attuale perché i manifesti propagandistici di cent’anni fa hanno lasciato un’importante eredità nella comunicazione di oggi, soprattutto se pensiamo ai modi di orientare l’opinione pubblica e le scelte dei consumatori. Dove sta la forza di una comunicazione di successo come quella dei manifesti della Grande Guerra? Quanto critici e abili siamo noi oggi a riconoscere la manipolazione in un messaggio pubblicitario, un titolo, uno slogan politico?
La conferenza si prefigge di illustrare le tecniche persuasive che hanno oggi una valenza universale.

VANESSA TALASI LOMBARDI: WORKSHOP: Scoprire i propri talenti attraverso l’Aura-Soma

Questo workshop vuole essere un viaggio di ricerca individuale, per imparare a riconoscere i propri talenti e le proprie risorse attraverso L’ Aura-Soma, un sistema non intrusivo basato sui colori. Di grande bellezza, offre l’opportunità per la trasformazione, la consapevolezza e per bilanciare i corpi di energia sottile. Aura significa luce, Soma significa corpo (greco), essere di luce (aramaico), energie viventi (sanscrito). La luce e il colore sono alla base della nostra vita, influenzano direttamente il nostro sistema; questo viaggio nel colore e nel suo linguaggio, ci permette di comprendere le naturali interazioni che lo spettro della luce ha dentro e fuori di noi. Esplorare e riconoscere gli effetti dei colori su corpo, mente, emozioni e spirito, ci consente di usarli consapevolmente per la nostra trasformazione ed evoluzione.

ANDREA SCHIPA: WORKSHOP : Il codice delle lettere Ebraiche e l’attivazione del DNA
Il nostro attuale percorso di vita, è influenzato da antiche informazioni che la nostra Anima ha elaborato nel corso del suo cammino in questo mondo ed in altri. Differenti sono state le lezioni apprese che hanno fatto crescere il nostro baglio esperienziale, generando a volte in noi strutture comportamentali “condizionanti”, portando noi stessi ad Interrogarci sul perché alcune situazioni tendano ciclicamente a ripetersi nella nostra vita. Le lettere ebraiche sono una chiave per aprire “i Cancelli dei Cieli”, e chiedere all’Esistenza di donare ciò di cui abbiamo bisogno per la nostra crescita personale e spirituale. Nel corso del seminario verranno approfondite tecniche di meditazione e lavoro con le lettere ebraiche, per sbloccare i nodi d’ombra dentro di noi ed aprire finalmente le porte alla Luce.

TATIANA CAMPOLUCCI: WORKSHOP : Seminario del metodo “TribaliaeMotions-Movimento sensoriale©” sulla tematica dell’Abbandono.
Il seminario, condotto attraverso tecniche di meditazione, rilassamento, visualizzazione e movimento sensoriale©, offre al partecipante la possibilità di eseguire un viaggio nel proprio vissuto emotivo antico e grazie alla danza catartica Zaar di aprirsi rinnovati al presente ed al futuro. Lo Zaar è una danza rituale di stampo animista, in origine prettamente riservata al femminile, meglio considerata una forma di culto paganica, probabilmente nata in Sudan e poi estesasi al medio Oriente ed all’Africa Orientale. Il suo obbiettivo era tranquillizzare gli “spiriti maligni” che abitano il femminile e riportarli ad uno stato di quiete ed armonia. Evoluta, oggi considerata non solo una forma di interazione sociale, bensì una forma di espressione creativo-artistica, attraverso i suoi movimenti liberatori, consente un grande e profondo momento di evoluzione dello spirito, di celebrazione dinnanzi al passato che si allontana ed al nuovo che avanza. Al termine del seminario, tutti i partecipanti saranno coinvolti in una “Sand Blending Ceremony”, cerimonia di buon auspicio, mutuata dalle cerimonie matrimoniali native. Verranno miscelate simbolicamente le tre sfere temporali della nostra esistenza (passato-presente-futuro), in un fluire di colori, musica e preghiera. Un inno alla vita ed all’amore.

ENRICA BRUGO: WORKSHOP : Sviluppo delle facoltà fisiche e medianiche
Questo seminario ci guiderà a capire come poter utilizzare le nostre facoltà psichiche piuttosto che medianiche, portando all’elaborazione cosciente del “lasciar andare” e alla conseguente guarigione.Una nuova visione medianica come tramite per il proprio benessere.

FRANCO NANETTI: CONFERENZA: La pratica del discernimento interiore attraverso le connessioni sincroniche.
Trovare il proprio destino: il campo della sincronicità. Risvegliare l’intuizione del cuore: scopri la tua mission e la tua vision: “ chi sei e chi vorresti essere”. La ricerca del talento: “ fai solo quello che desideri realmente”. Lasciare andare e fare accadere. Il salto quantico risonante: il cambiamento possibile

UN ABBRACCIO A TUTTI VOI
LO STAFF ETHNOS e Fabrizio Ameedo Mariotti

Per info e prenotazioni: info@astrosofia.org o contattare Bhakti al 393/15.41.972