La Legge di Polarità

Gen 21, 2016

“Tutto è duale. Tutto ha poli.
Ogni cosa ha la sua coppia di opposti.
Il simile e il dissimile sono uguali”

Si è tentato di stabilire una relazione strutturante tra l’ereditarietà genetica e culturale di un soggetto, figlio di un padre e di una madre, ed i fattori base di un tema natale, quali il segno di nascita, l’ascendente, i nodi lunari e la posizione della luna. Tutti questi elementi, così come gli altri fattori presenti all’interno del tema natale, e fondamentali per lo studio del destino di un soggetto, trovano in questa ricerca una collocazione nuova, che fornisce anche una nuova risposta all’apparente casualità del momento di nascita mostrando l’esistenza di uno specifico ordine e di una prevedibile schematicità tra fattori che risultano molto meno distanti di quanto si potrebbe pensare.

Il segno ascendente, ad esempio ha sempre avuto una grande importanza che però non è mai stata chiarita. Si suppone sia l’indicatore della costituzione psicofisica di un soggetto e la modalità con cui socializza. Come questo si traduca però in informazioni utili per il consulente astrologico, e quanto questo sia poi realmente diverso dall’influenza esercitata dal segno di nascita, rimane ancora poco chiaro. Se si prendono le distanze da quei luoghi comuni culturali in cui le dodici tribù dei segni dovrebbero corrispondere a questo o quello e si comincia ad osservare il comportamento di un soggetto e lo si interroga chiedendogli cosa pensa di sè stesso, si comincia a intravedere una certa distanza e spesso, una sostanziale differenza tra quello che uno pensa di essere e quello che fa nella quotidianità.